Verifica impianti elettrici

La legislazione nazionale prevede l’obbligo di verifica degli impianti elettrici nei luoghi di lavoro e in particolare disciplina le verifiche relative agli:

  • impianti elettrici di messa a terra,
  • impianti di protezione contro le scariche atmosferiche
  • impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione

ICE è stato fra i primissimi organismi ad ottenere nel 2002 la necessaria abilitazione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico ed è in grado di effettuare le verifiche di legge su tutto il territorio nazionale con competenza e comprovata esperienza.

ICE ha eseguito migliaia di verifiche a livello nazionale su tutte le tipologie di impianti, da semplici condomini, o aziende di piccole dimensioni, fino a impianti di grande estensione e complessità quali centrali elettriche, ospedali, stabilimenti industriali di multinazionali.

ICE è dotato di complessa strumentazione per misure elettriche e misure di tensioni di contatto che si possono generare a causa di correnti di guasto che interessino l’impianto elettrico di terra sia nelle sottostazioni di alta tensione che nelle cabine di media tensione.

La nostra attrezzatura consente di raggiungere una massima tensione di prova, secondo le norme vigenti, di 1000 V con una potenza di 90 kVA.