Direttiva Macchine

DIRETTIVA 2006/42/CE

La Direttiva Macchine (2006/42/CE) interessa l’ampio settore delle macchine industriali e dei relativi componenti di sicurezza.

La direttiva prevede il rispetto di requisiti essenziali di sicurezza e, per alcune tipologie di macchine elencati in allegato IV, obbliga alla valutazione delle confortmità da parte di organismo autorizzato dalle competenti autorità ministeriali e norificato alla Commissione europea.

ICE ha ricevuto l’autorizzazione ad operare come Organismo di certificazione per la Direttiva macchine fin dal 1994, settore nel quale ha raggiunto una posizione di leader sul mercato nazionale con il rilascio di decine di migliaia di certificazione CE di tipo.

ICE effettua anche attestazioni di conformità su macchine e impianti non contemplate nell’allegato IV ma rientranti nel campo di applicazione CE di tipo.

ICE effettua anche attestazioni di conformità su machine e impianti non contemplate nell’allegato IV ma rientranti nel campo di applicazione della Direttiva Macchine al fine di dare evidenza al mercato della conformità ai requisiti di sicurezza previsti.